Regolamento e scheda iscrizione 2016

Regolamento FORMATO PDF

Scheda iscrizione formato PDF

ART.1 – OGGETTO DEL CONCORSO –  Al fine di migliorare l’aspetto estetico di strade e piazze con il diretto coinvolgimento dei cittadini, il Comitato “Campi Flegrei in fiore”  bandisce un concorso per la realizzazione di davanzali, balconi, terrazzi ,fronti stradali, vetrine e fronti commerciali fioriti in particola le strade di accesso, il centro storico, il borgo antico il porto le piazze ecc.

ART.2 – PARTECIPANTI – Possono partecipare al suddetto concorso tutte le persone, le associazioni, le aziende, gli enti pubblici o privati, aventi domicilio nel territorio dei Comuni.

Il concorso è diviso in due categorie ciascuna composta da due sezioni:

Categoria privati – balconi/davanzali/fronti fioriti: possono concorrere quanti predispongono una composizione floreale di balconi, davanzali, poggioli, fronti stradali di abitazioni privati.

Categoria attività commerciali – vetrine/fronti commerciali fioriti: possono concorrere gli operatori commerciali che allestiscono le proprie vetrine o fronti commerciali con composizioni floreali. L’allestimento floreale, se andrà ad occupare un marciapiede, non dovrà intralciare il pubblico transito e le strutture dovranno essere assicurate per garantire la tutela del cittadino.

È possibile utilizzare qualsiasi tipo di pianta ornamentale verde e/o fiorita, annuale o perenne, erbacea o arbustiva. Non sono ammessi gli arredi esterni (fronti commerciali) eseguiti con l’impiego di piante secche, sintetiche e fiori finti di alcune genere, ad eccezione della categoria attività commerciale per le composizioni all’interno delle vetrine.

ART.3 – CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE AL CONCORSO – La partecipazione al concorso può essere individuale, di gruppo e condominiale. Ad ogni effetto del presente concorso, un gruppo di concorrenti avrà gli stessi diritti di un singolo concorrente. Ogni gruppo nomina un suo componente quale proprio rappresentante con apposito atto di delega. A tutti i componenti del gruppo è riconosciuta, a parità di titoli e di diritti, la paternità della proposta o del progetto concorrente.

ART.4 – MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE – La partecipazione al concorso è gratuita. I concorrenti dovranno compilare, in tutte le sue parti, il modulo di iscrizione che troveranno presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dei Comuni e delle pro-loco e presso gli esercizi commerciali aderenti.

Al modulo devono essere allegate:

  • Max tre fotografie a colori del balcone, della finestra o del fronte stradale, della vetrina o del fronte commerciale che si intende proporre da inviare entro il 30 giugno 2016 all’indirizzo e-mail: info@campiflegreinfiore.it  in formato digitale. È possibile consegnare le foto in formato cartaceo in busta chiusa presso le sedi delle associazioni Proloco dei vari Comuni oppure presso le attività commerciali che hanno aderito.

Il modulo per la partecipazione deve essere recapitato obbligatoriamente  a mezzo e-mail o fax o a mano presso le pro-loco del proprio territorio in busta chiusa.

Saranno esclusi dalla gara i concorrenti i cui elaborati non prevengano entro le ore 24 del giorno sopra indicato.

ART.5 – COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE – La Commissione Giudicante è composta da un Presidente e quattro Membri, tutti esterni al territorio Comunale ed esperti del settore floreale o agrario.

ART.6 – LAVORI DELLA COMMISSIONE – La giuria può, a sua discrezione, decidere di effettuare, senza preavviso alcuno, un sopralluogo ai primi 6 classificati della selezione fotografica di ciascuna categoria per assegnare il punteggio finale. Se l’arredo floreale non sarà corrispondente a quello della foto, il concorrente sarà eliminato e sostituito da quello immediatamente successivo nella medesima graduatoria.

I giorni 24 e 25 settembre 2016, presso la Sala Ostrichina del Real Sito della Casina Vanvitelliana, Fusaro – Bacoli, ci sarà una manifestazione durante la quale saranno assegnati i premi ai primi 3 classificati di ciascuna categoria. Se lo riterrà opportuno, la Giuria potrà fare ricorso alla facoltà di assegnare dei premi speciali. La giuria ha titolo per redimere ogni controversia e le decisioni in merito al regolamento del concorso sono inappellabili.

Share This: